DIETA CONTRO IL FREDDO


Qual è la dieta ideale per combattere il freddo?
Quando, come sta capitando in questi giorni, il termometro crolla a picco e le temperature sono al di sotto dello zero, il nostro organismo è costretto ad affrontare un’emergenza, meglio se si sceglie uno specifico programma alimentare.
Quando le temperature scendono il primo nemico da combattere è il raffreddore, poi a seguire la febbre, la tosse e l’influenza.
La domanda sorge spontanea: ma con la venuta del freddo i virus sono più battaglieri? La verità è che sono le difese immunitarie ad essere più deboli.
Una delle difficoltà maggiori è quella di mantenere la temperatura ideale dell’organismo di circa 37 gradi. Ma come fa?
Attinge un particolare numero di calorie dal proprio quotidiano dispendio energetico. Questo ovviamente comporta avere una dieta col freddo più ricca sia sotto ilo profilo quantitativo che qualitativo.
Ma quali sono gli alimenti anti freddo? Innanzitutto le verdure di stagione come spinaci, carote, cicoria, zucca, ravanelli, zucchine e broccoletti, ricchi di vitamina A e C , per il loro preziosissimo apporto di sali minerali e di vitamine antiossidanti. Importanti sono anche sia la cipolla che l’aglio, meglio ancora se crudi, per la loro funzione antibatterica. Ma estrema importanza ricoprono anche i legumi, fagioli, ceci, piselli, lenticchie e fave secche. Ricchi di ferro e di molta fibra, se accompagnati ai cereali come riso, orzo e farro rilasciano grande energia e calore. Ma non tralasciamo anche e soprattutto la frutta di stagione ricca di vitamina C come i kiwi e gli agrumi come arance, limoni, mandarini, clementine. E poi le proteine, di pesce o di carne da assumere nella quantità di 0,8 e1,3 grammi per chilo di peso corporeo.
Inoltre meglio non esagerare con gli alcolici che, essendo vaso-dilatatori, inizialmente danno una sensazione di calore ma danneggiano il nostro organismo a lungo andare.

Il javascript non è supportato dal browser, o risulta disabilitato, alcune sezioni del sito potrebbero non essere visualizzate correttamente